Dermabase.it
Melanome 2018
Melanome
OncoDermatologia

Stati Uniti: nell'alopecia areata i corticosteroidi sono più prescritti rispetto a Minoxidil


Sei pazienti su dieci con alopecia areata ricevono come prescrizione corticosteroidi. Il Minoxidil ( Rogaine; Regaine ) appare sia sottostimato o sottoutilizzato in questa popolazione di pazienti.

Quasi il 2% degli individui sviluppano alopecia areata durante la propria vita, ma negli Stati Uniti non esistono lineeguida terapeutiche per la malattia.

Per meglio comprendere i comportamenti terapeutici, i ricercatori hanno analizzato i dati su circa 2.6 milioni di visite ambulatoriali per alopecia areata tra il 2001 e il 2010 negli Stati Uniti.

La maggior parte dei pazienti con alopecia areata viene sottoposta a trattamento da specialisti dermatologi ( 84.8% ).

I corticosteroidi sono i farmaci più prescritti ( 61% ); meno usati, Minoxidil ( 5.9% ), Tacrolimus topico ( 5.7% ), retinoide topico ( 3.3% ), steroidi per via orale ( 1.8% ), o Antralina ( 1.8 % ).

La British Association of Dermatologists raccomanda l’uso di corticosteroidi per l’alopecia areata localizzata, ma l'uso a lungo termine può portare ad atrofia cutanea, ipopigmentazione e teleangectasie. Questo rischio può risultare aumentato nei pazienti a cui sono prescritti corticosteroidi sia per uso topico sia per via iniettiva, come è stato osservato nel 9.9% dei pazienti.

Il tasso di impiego di Minoxidil e di Tacrolimus era quasi identico, anche se Tacrolimus è inefficace nella alopecia areata.

I pazienti possono essere riluttanti a utilizzare Minoxidil per il fatto che è stato approvato dalla FDA solo per l'alopecia androgenetica e non per l'alopecia areata.
Inoltre Minoxidil è anche disponibile come farmaco OTC ( over-the-counter ), questo potrebbe spiegare la scarsità dei dati clinici. ( Xagena2015 )

Fonte: Journal of Drugs in Dermatology, 2015

Dermo2015 Farma2015


Indietro