Dermabase.it
OncoDermatologia
Melanome 2018
Melanome

Rischio di tromboembolismo venoso nei pazienti con micosi fungoide e parapsoriasi


La micosi fungoide e la parapsoriasi sono caratterizzate da proliferazione maligna e infiammazione cronica, che possono influenzare il rischio di tromboembolismo venoso ( VTE ).
È stato esaminato il rischio di tromboembolismo venoso in pazienti con micosi fungoide e parapsoriasi.

E' stato condotto uno studio di coorte basato sulla popolazione in Danimarca per esaminare il rischio relativo ( RR ) di tromboembolismo venoso in 525 pazienti con micosi fungoide e 634 pazienti con parapsoriasi rispetto ai pazienti di controllo della popolazione generale abbinati per sesso ed età.

Nei pazienti con micosi fungoide, il rischio assoluto a 10 anni di tromboembolismo venoso è stato pari al 3.4%.

I rischi relativi aggiustati sono stati 2.41 per tromboembolismo venoso e 4.01 per embolia polmonare.

In particolare, entro i primi 5 anni dalla diagnosi con micosi fungoide, il rischio relativo di embolia polmonare è aumentato di 6.7 volte ( fino a 6.71 ).

I pazienti con parapsoriasi hanno presentato un rischio di tromboembolismo venoso aumentato di 2.7 volte ( fino a 2.67 ) in assenza di altri fattori di rischio di tromboembolismo venoso stabiliti.

Il limite dello studio era rappresentato dalla mancanza di informazioni sullo stadio della malattia della micosi fungoide e sui farmaci prescritti.

In conclusione, i pazienti con micosi fungoide e parapsoriasi hanno presentato un aumento di rischio relativo di tromboembolismo venoso, sebbene il rischio assoluto sia rimasto basso.
Questi risultati dovrebbero aumentare la consapevolezza delle comorbilità nei pazienti con micosi fungoide e parapsoriasi. ( Xagena2018 )

Lindahl LM et al, J Am Acad Dermatol 2018; 78: 1077-1083.e4

Emo2018 Emo2018 Dermo2018



Indietro