Dermabase.it
Melanome 2018
Melanome
OncoDermatologia

La terapia con fascio di elettroni a basse dosi per la pelle totale è efficace per ridurre il carico di malattia nei pazienti con micosi fungoide


La terapia con fascio di elettroni per la totalità della pelle a dose standard ( 36-Gy ) ( TSEBT ) è un trattamento altamente efficace nella micosi fungoide.
Tuttavia, il regime richiede molto tempo e può essere associato a tossicità significativa.

E’ stata valutata l'efficacia e la tollerabilità della terapia con fasci di elettroni a basse dosi ( 12 Gy ).
Sono stati riuniti i dati di 3 studi clinici che hanno usato la terapia con fasci di elettroni a basse dosi ( 12 Gy ).
In tutti gli studi, i pazienti, naïve alla terapia con fasci di elettroni, affetti da micosi fungoide in stadio IB-IIIA sono stati trattati con terapia con fasci di elettroni ( 12 Gy, 1 Gy per frazione in 3 settimane ).

L'endpoint primario era il tasso di risposta clinica.
Gli endpoint secondari includevano il tempo di risposta e la durata del beneficio clinico.

In tutto, sono stati arruolati 33 pazienti. 18 erano di sesso maschile; 22 erano in stadio IB, 2 in stadio IIA, 7 in stadio IIB, e 2 in stadio IIIA.

Il tasso di risposta globale è stato 88% ( 29/33 ), di cui 9 pazienti con risposta completa.

Il tempo mediano alla risposta è stato di 7.6 settimane.

La durata mediana del beneficio clinico è stata 70.7 settimane.

Le tossicità da terapia con fasci di elettroni sono stati lievi e reversibili.

Le conclusioni sono limitate a causa del piccolo numero di pazienti.

La terapia con fasci di elettroni a basse dosi fornisce una riduzione rapida e attendibile del carico di malattia nei pazienti con micosi fungoide, e potrebbe essere somministrata in modo sicuro più volte durante il corso della malattia di un paziente, con un profilo di tossicità accettabile. ( Xagena2015 )

Hoppe RT et al, J Am Acad Dermatol 2015;72:286-292

Dermo2015 Onco2015 Emo2015



Indietro